CHE IL CIELO CI ASSISTA: STORIE DI METRI E TERGICRISTALLI

OVVERO: L’ESTRO CREATIVO SENZA RITEGNO

 

18/07/2016

Abbiamo stilato i calendario delle prove, e fin qui tutto bene.

Abbiamo aperto una pagina Facebook dedicata al Cottage, e qui già cominciano i guai perché siamo una compagnia di tecnolese.

Sonia con sedia

Abbiamo iniziato a provare. E a questo punto il delirio ha preso forma.

La combinazione MagniBarbadoro sarebbe da vietare per legge.
Infatti le due creative non si vergognano di esprimere ad alta voce qualsiasi idea passi loro per la testa.
E ascoltano con doviziosa attenzione le proposte folli dell’altra.
E non esitano a metterle in pratica.
E molto probabilmente le mostreranno anche al pubblico.

Pioggia di brillantini, stelline di Natale, tergicristalli ad azione manuale, metri da falegname colorati, ombre cinesi in assenza di buio, promozione in diretta durante lo spettacolo … ognuna di queste follie potrebbe avvenire sul palco.

Sedia con ederaOrsetta in tutto ciò è talmente felice nel suo nuovo cappello rosa, nella sua borsona fucsia con fiocco, nella sua cinta di iuta fiorata, che si aggira per le strade della città incurante degli sguardi perplessi degli astanti.

(La sua completa inconsapevolezza dell’effetto che produce sugli altri; l’inconsapevolezza del fatto stesso di produrre un effetto; la sua perplessa ingenuità – ci fa venire nostalgia della nostra, perduta ingenuità, ormai ricoperta di calli e cicatrici … )

Quindi, che abbiate il cuore indurito oppure no, se volete vederla, fate un salto al Circeo il 23 luglio

Commenti chiusi