PROVE D’AMICIZIA ALL’ALTRO SPAZIO

COSA NON SI FA PER ORSETTA

26/09/2016

Siamo in fibrillazione. Abbiamo promesso a Orsetta che la sua serata romana sarà un successo; o per lo meno che ci sarà un buon afflusso di gente; o almeno uno zoccolo duro di amici a dare conforto e sostegno. Quindi, agendina -cartacea, ovviamente- in una mano e telefono nell’altra, abbiamo cominciato a spargere la voce. E così abbiamo dato il via ad un delirio promozionale a base di mail, inviti FB, Whatsapp … e manca poco anche chiamate personali.

Insomma, abbiamo già capito: dopo questa serata a Orsetta sarà cresciuta l’autostima, ma noi sarà diminuito il numero degli amici. Perché se continuiamo così a martellarli, ci metteranno tra i numeri bloccati.  wp-mn-agendina-telefono

Tutto nasce ad agosto. Raffaella Mucci, che organizza allo Altro Spazio di Roma una rassegna teatrale di tutto rispetto, ci ha invitate a partecipare. Entusiaste, abbiamo accettato. Ora, capiteci bene, non possiamo sederci e lasciare che vada come deve andare. Con la nostra sfortuna (a luglio gli incendi sulla Pontina e a settembre la pioggia ai Castelli) come minimo l’8 ottobre a Roma nevica!

Quindi vogliamo garantirci una presenza minima in sala. E le stiamo pensando tutte. Compreso: servizio babysitting, taxi a domicilio, cena al sacco, caffè in termos e chissà cos’altro ci viene in mente.

Intanto, giusto per non contraddirci mai, anche per questa replica rimettiamo in prova il Cottage. Vuoi vedere che alla fine, tutto sommato, una quindicina di giorni in totale li poi avremo provati anche noi?

Commenti chiusi